Menu Chiudi

AggiornaMenti 16

Care colleghe e cari colleghi,
il presente numero raccoglie gli interventi del convegno ADI dedicato alla produzione orale nella didattica dell’italiano LS che si è tenuto il 22 e 23 novembre 2019 presso la sede dell’Istituto Italiano di Cultura di Amburgo, a cui vanno i nostri più vivi ringraziamenti per averci gentilmente ospitato.

Troverete anzitutto il contributo di Roberto Tartaglione, che nella sua plenaria dal titolo ‘Chi ti capisce a te?‘ ha analizzato alcuni costrutti dell’italiano parlato tra cui le dislocazioni, le frasi scisse e alcuni elementi del lessico che non vengono quasi mai tematizzati nei manuali di italiano per stranieri ma che meriterebbero maggiore attenzione nella didattica della lingua.

Filomena Anzivino e Antonella Mele hanno presentato nel loro intervento ‘La produzione orale tra consapevolezza, emozione e rigore‘ una cornice teorica di riferimento sull‘operato dell’insegnante in classe, sottolineando la necessità di una programmazione consapevole in cui trovino spazio in modo separato e trasparente per lo studente i momenti volti a sviluppare la scorrevolezza e quelli dedicati a stimolare la correttezza; momenti poi approfonditi ulteriormente nei due laboratori delle referenti, in cui sono state sperimentate attività didattiche volte a sviluppare l’interlingua dello studente e a indurre gli studenti a lavorare sulla correttezza senza scoraggiarli, tenendo sempre presente come punto di riferimento implicito il fondamentale concetto della centralità dell’apprendente. Nel contributo di Maurizio Masella vengono analizzati i presupposti teorici su cui si basa il laboratorio linguistico-teatrale a cui si è fatto riferimento durante il convegno e di cui sono state presentate ed esercitate con i partecipanti numerose attività di laboratorio teatrale in classe.

In aggiunta ai contributi del convegno di Amburgo in un interessante articolo sul tema ‘Gli studenti con plusdotazione e il ruolo del docente‘, Alberta Novello presenta alcune azioni prioritarie che il docente può intraprendere con l’obiettivo di creare un ambiente inclusivo che sostenga e valorizzi le capacità di tutti gli studenti, compresi quelli con superdotazione, e incrementi la soddisfazione e la motivazione.

Al momento siamo al lavoro per preparare i prossimi appuntamenti ADI del 2020. Accogliendo le molte richieste pervenute stiamo preparando una nuova edizione del corso di preparazione all’esame DITALS in cooperazione con l’Università per Stranieri di Siena, in programma per la fine dell’anno. Per questi eventi troverete prossimamente qui sul nostro sito tutte le informazioni e i moduli per l’iscrizione online.

Sperando che questo numero della rivista sia di vostro gradimento e vi offra utili stimoli per la vostra attività didattica vi auguriamo buona lettura in attesa di rivedervi alle prossime iniziative di formazione dell’ADI.

Per sfogliare la rivista utilizzate la barra di navigazione in alto o in basso.

Aggiornamenti_16_19-1

Bild/Foto:

  • Textbücher: Pixabay | CC0 (via Pixabay)
Posted in AggiornaMenti, Attività ADI e.V., Generale, Pubblicazioni

Related Posts